Oblomov Edizioni
Oblomov Edizioni

Igort - 5 è il numero perfetto - Dietro le quinte
Igort - 5 è il numero perfetto - Dietro le quinte
Igort - 5 è il numero perfetto - Dietro le quinte Igort - 5 è il numero perfetto - Dietro le quinte

Igort

5 è il numero perfetto Dietro le quinte


  • Editore: Oblomov Edizioni
  • Collana: Gould
  • Pagine: 175 / Colore
  • Formato: 17x24 cm
  • Rilegatura: cartonato
  • Carta: Samt / 150 gr
  • ISBN: 9-788885-621886
  • Prezzo:21,00 Sconto 15% = € 17,85
  • Spese di spedizione gratuite in Italia
Il film racconta la storia dolente e malinconica del killer in pensione Peppino Lo Cicero, costretto a ritornare al lavoro, nella Napoli degli anni Settanta, dopo l’assassinio del figlio Nino.

Come nasce un film estratto da uno dei graphic novel più acclamati degli ultimi anni? 
Questo libro racconta la cura maniacale, gli studi, gli appunti, le ricerche di un autore di fumetti di esperienza quarantennale che fa il suo ingresso nel rutilante mondo del cinema. Progetti di scenografie, disegni, foto di scena e un diario di lavorazione costituiscono la struttura di 5 è il numero perfetto: dietro le quinte, che uscirà in contemporanea con l’omonimo film.
Igort firma la regia di un film ad alto budget – una coproduzione internazionale – interpretato da Toni Servillo, Valeria Golino e Carlo Buccirosso. La fotografia è del pluripremiato Nicolaj Bruel (Dogman) e i costumi di Nicoletta Taranta (David di Donatello nel 2006 per Romanzo Criminale e Nastro d’argento 2018 per Ciambra e Agadah).
Tratto dal graphic novel best seller 5 è il numero perfetto, pubblicato in Italia in oltre 10 edizioni (tra le quali Coconino Press, Rizzoli e La Repubblica),Il film potrebbe già uscire – anche se per ora è solo rumor – a inizio settembre, in occasione di un importante festival internazionale.

Igort

Igort, nome d'arte di Igor Tuveri, è personalità poliedrica di artista.
Autore prolifico di graphic novel pluripremiate, illustratore ed editore, è anche autore di racconti, romanzi e musiche. È stato il primo occidentale a disegnare un manga in Giappone e ha pubblicato su tutte le più prestigiose riviste italiane e internazionali.
Nutrendosi di lunghe permanenze in Giappone e nei paesi dell'ex Unione Sovietica, ha maturato uno stile espressivo che unisce la peculiarità del graphic novel, di cui è maestro riconosciuto e del graphic journalism, diventando una voce tra le più originali del panorama artistico internazionale.
Premiato al Comicon come migliore disegnatore del 2016, a Lucca Comics come migliore autore 2016, Premio Napoli per la diffusione della cultura italiana, Premio Romics alla carriera 2017.

Share